mercoledì 15 agosto 2018

Selvaggia Lucarelli, trovata la mamma scomparsa in meno di 24 ore: «Sta bene. È stata una lunga notte»

Selvaggia Lucarelli, trovata la mamma scomparsa: «Sta bene». Meno di 24 ore per il lieto fine per la scomparsa della signora Nadia Agen. La donna stava camminando nelle campagne quando è stata avvistata dall'elicottero dei vigili del fuoco. L'annuncio su Facebook dallo stesso profilo della Lucarelli che nel pomeriggio di ieri aveva dato notizia dell'allontanamento della donna, 75 anni e malata di Alzheimer, dal pronto soccorso dell'ospedale di Vasto, dove si trovava insieme al marito in attesa di una risonanza magnetica in seguito a un infortunio al gomito.
«Mia madre è stata ritrovata ora dall’elicottero dei vigili del fuoco, era nei pressi di Monteodorisio camminando nelle campagne. Sta bene. Grazie a tutti»: poche parole nel post di Selvaggia Lucarelli per ringraziare tutti quelli che hanno contribuito alle ricerche e sono stati in ansia nelle ultime ore. Poco dopo, Selvaggia ha aggiornato il suo post aggiungendo maggiori dettagli: «In modo particolare ringrazio i sindaci di Vasto e Cupello, la polizia, il maggiore Consales dei carabinieri (e i carabinieri tutti), le squadre della protezione civile, i volontari delle squadre cinofile, l’assessore


Silvio Paolucci e soprattutto i vigli del fuoco credo del comando provinciale di Chieti che l’hanno trovata. (ringrazio Igor, il pilota! ) Dimentico senz’altro qualcuno, mi scuso, ma è stata una lunga notte».
Una grande mobilitazione dentro e fuori dai social ha permesso alla storia della signora Nadia Agen, la mamma di Selvaggia, di avere un lieto fine. Per cercarla si è attivata anche l'unità cinofile, e la donna è stata ritrovata nelle campagne di Monteodorisio. 

Post più popolari