giovedì 3 novembre 2016

Terremoto, Checco Zalone: "Ero in pigiama e ho preso le due cose più importanti..."

Checco Zalone era a Sulmona, in Abruzzo, quando la terra ha tremato e si è verificata la forte scossa di domenica. L'attore, intercettato dalla trasmissione di La7 'Tagadà', ha provato a sdrammatizzare: "Ero in pigiama, ho preso mia figlia in braccio e il portafoglio, le due cose più importanti, e siamo usciti".  



L'attore ha vissuto in prima persona, assieme alla propria famiglia, il nuovo violento terremoto delle 7:41.
Lo showman racconta di essersi trovato a Sulmona per un weekend con gli amici proprio il giorno della forte scossa: "Poi siamo rimasti un paio di giorni, convivendo con la paura".  
Quello che più lo ha colpito? "Terribile, il boato" racconta. Poi aggiunge, giocando: "Noi viviamo in una zona non sismica, ci siamo detti 'andiamo in una zona sismica'". 

Post più popolari