lunedì 20 giugno 2016

Euro 2016: tifoso irrompe in campo e si fa un selfie con Ronaldo, lui lo difende dagli steward

Un rigore calciato e fallito centrando il palo in pieno, che oltretutto sarebbe stato decisivo, visto il risultato finale di 0-0 del suo Portogallo contro l'Austria. Alla fine del match, perfino una invasione di campo, ma Cristiano Ronaldo si ' rivelato cuore d'oro oltre che Pallone d'oro in carica.



Sorprendentemente, CR7, il calciatore con più tentativi di avvicinamento al mondo, si è visto braccare da un tifoso portoghese che ha attraversato di gran fretta il campo sfoderando uno smartphone. Nessuna paura per Ronaldo, che anzi si è prestato con innegabile abnegazione al suo ruolo di uomo immagine e dunque si è lasciato scattare il proverbiale selfie, trattenendo addirittura gli steward e i loro tentativi di allontanare l'ospite inatteso che violava qualsiasi protocollo di sicurezza. Perchè rovinare un sogno?
Quella dell'invasione di campo, del resto, è una piega di questi Europei che ha già avuto un gustoso precedente in questi Euro 2016, dove il clima di lotta al terrorismo suggerirebbe invece controlli estremamente ferrei, che non ci sono affatto stati al termine del primo tempo della partita tra Croazia e Turchia, nel “sorvegliatissimo” Parco dei Principi di Parigi. Dopo il suo gol Luka Modric, perfino compagno di squadra di Ronaldo nel Real Madrid, è stato avvicinato da un tifoso croato e abbracciato con estremo calore. Poteva andare peggio, questo il punto.

Post più popolari