sabato 18 giugno 2016

Coppa America: Colombia in semifinale, Perù fuori ai rigori

La Colombia strappa il pass per le semifinali di Coppa America: i Cafeteros eliminano il Perù, superandolo 4-2 dopo i calci di rigore. Al MetLife Stadium di East Ruherford va in scena una gara senza troppi squilli (eccetto un palo in avvio di James Rodriguez), che al novantesimo dirà 0-0: La Bicolor paga quindi gli errori di Trauco (parato da Ospina) e Cueva (alto). I ragazzi di Pekerman ora affronteranno la vincente di Cile-Messico.



Coppa America 2001: ai quarti la Colombia elimina il Perù e a fine competizione si laureerà campione per la prima e unica volta della sua storia. Bacca e compagni sperano di far rivivere la storia quindici anni dopo: nel frattempo è arrivata la vendetta sulla Bicolor per l’eliminazione subita nel 2011. Complessivamente il match non offre grandi spunti, nonostante una partenza ad alto ritmo: al 22’ il gran bolide di James Rodriguez si stampa contro il palo interno, quindi Bacca non riesce nel tap-in vincente.
Il Perù è quadrato, compatto e organizzato: Bacca fatica ad entrare nel vivo, Cuadrado non si accende e così la gara non si sblocca, nonostante il pallino del gioco sia nettamente in mano alla Colombia. La selezione di Pekerman addirittura rischia di capitolare al 92’: serve un grande Ospina. Colpo di testa da corner di Ramos e miracolo del portiere dell’Arsenal che spedisce l’incontro ai rigori. Nella lotteria finale i Cafeteros non sbagliano nulla, ed è il penalty sparato in tribuna da Cueva a far esplodere James e compagni.

Post più popolari