venerdì 26 febbraio 2016

Al Napoli non basta l'1-1 con il Villarreal: azzurri fuori dall'Europa League

Al Napoli non riesce la rimonta. Uno a uno al San Paolo col Villarreal, che passa per l'1-0 dell'andata, e addio all'Europa League, a conferma di un momento non particolarmente brillante, ma neanche fortunato. Ci si aspetta un Napoli all'assalto, invece nei primi minuti la squadra di Sarri appare compassata, quasi intimorita. Il Villarreal si difende con ordine e punge in contropiede.



È clamorosa l'occasione non sfruttata al 13' da Bakambu, che si presenta a tu per tu con Reina dopo una sponda di Soldado: il portiere del Napoli s'oppone da campione. Quattro minuti dopo, quasi a sorpresa, gli azzurri passano. Merito di Hamsik, che si avventa su una corta respinta di Ruiz e spara a rete col destro, sorprendendo Areola. Il gol dell'1-0 scuote il Napoli, che comincia a macinare gioco e occasioni. Higuain calcia fuori col sinistro al 22', Mertens non sorprende Areola di testa al 31'. Al 41' ci prova Chiriches di testa, nonostante una vistosa trattenuta di Ruiz, ma conclude alto.
Altre palle gol nel finale di frazione: al 42' Musacchio devia sul palo un traversone di Mertens, che al 45' spara col destro dai 20 metri, mancando il bersaglio di un soffio. Napoli propositivo anche in avvio di ripresa, ma al 14' arriva la beffa: Pina cicca un traversone dalla sinistra, la palla assume una traiettoria incredibile e batte Reina. È una mazzata per il Napoli, che comunque non molla. Areola si supera prima su Insigne, poi su Mertens, quindi Higuain lo grazia col sinistro al 30'. Nel finale dentro anche Jorginho e Gabbiadini, ma finisce 1-1. 

Post più popolari