giovedì 4 giugno 2015

"Pirati dei Caraibi 5", Johnny Depp torna a girare in Australia

Johnny Depp torna sul set di "Pirati dei Caraibi- Dead Men Tell No Tales", nella Raby Bay di Cleveland, in Australia. Il divo, nei panni di capitan Jack Sparrow, è stato accolto da una folla di fan, ai quali ha regalato sorrisi e qualche foto. La star è tornata in Australia dopo le voci di una presunta "fuga" dal set dopo una lite con la moglie Amber Heard e nonostante i recenti problemi giudiziari legati all'ingresso illegale nel Paese dei suoi cani.
 


Sorridente e rilassato, il "pirata" Johnny Depp si è concesso ai fan, dopo aver girato alcune scene del quinto capitolo della saga Disney, che arriverà al cinema il 5 luglio 2017 e che vedrà nel cast anche Geoffrey Rush (Barbossa), Javier Bardem, Kaya Scodelario e Orlando Bloom.
Depp torna sul set australiano a poche settimane dalle voci di una presunta "fuga" a New York per inseguire la moglie, dopo un furioso litigio, che, secondo indiscrezioni, sarebbe stato solo l'ultimo di una lunga serie. La notizia è stata smentita dalla produzione del film, per la quale l'attore starebbe rispettando il calendario delle riprese con professionalità.
La permanenza in Australia per Pirati dei Caraibi- Dead Men Tell No Tales si sta rivelando molto turbolenta per la star, che alcuni mesi fa ha rimediato una ferita alla mano sul set.
Nulla in confronto al rischio di finire in galera. Per le autorità locali Johnny Depp avrebbe introdotto i suoi due cani nel Paese senza la necessaria documentazione. Una violazione che potrebbe costargli fino a 10 anni di carcere. Ma a giudicare dal selfie con i poliziotti locali, la minaccia di finire dietro le sbarre per ora appare sventata.

Post più popolari