venerdì 5 giugno 2015

Mihajlovic al Milan: ci siamo. Cena con Berlusconi ad Arcore

Sono ore decisive per l'ufficialità di Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan. Il tecnico della Sampdorisa è ad Arcore per una cena con il presidente del Milan Silvio Berlusconi, al termine della quale, salvo sorprese, otterrà l'investitura come nuovo allenatore rossonero. Mihajlovic è arrivato a Villa San Martino accompagnato dall'ad del Milan Adriano Galliani. Il sì potrebbe arrivare già oggi.
 


L'unico ostacolo resta il Fenehrbace, che gli ha proposto un triennale di 2,8 milioni di euro a stagione. Ma l'ex allenatore della Sampdoria vuole restare in Italia ed è affascinato dal progetto Milan.
Poi, si potrà pensare al mercato per allestire una squadra in grado di lottare per il terzo posto e tornare così in Champions League dopo due anni deludenti senza competizioni europee.
Stesso obiettivo dell'Inter. Roberto Mancini ha le idee chiare sui rinforzi e dopo aver ricevuto il no di Touré sta sondando il terreno per Kondogbia. Per il centrocampista il Monaco chiede almeno 30 milioni di euro, ma è forte la concorrenza di Arsenal e Manchester City. In corso Vittorio Emanuele devono cedere per investire e sul piede di partenza c'è sempre Kovacic. Se verrà ceduto il croato, si potrà fare un'offerta al Chelsea per Cuadrado.
Il Napoli monitora Immobile per il dopo Higuain e alla Fiorentina piace Destro per il dopo Gomez. La Sampdoria ha chiesto in prestito Rugani alla Juventus.

Post più popolari