giovedì 13 novembre 2014

Hollywood rende omaggio a Sophia Loren, regina al Film Festival di Los Angeles




Omaggio di Hollywood a Sophia Loren. In occasione del 50esimo anniversario della sua nomination all'Oscar come «Miglior Attrice» per il film «Matrimonio all'italiana» l'American Film Institute ha voluto fare un tributo alla star italiana. É stata una notte piena di stelle, infatti quella di mercoledì a Los Angeles: su Hollywood Boulevard si sono incrociate diverse generazioni di attrici, chiamate a raccolta proprio dall'American Film Institute per l'AFI Fest.  La serata è cominciata con un tributo speciale alla leggenda italiana, Sophia Loren, in occasione del 50esimo anniversario della sua nomination all'Oscar come 'Miglior Attrice' per il film "Matrimonio All'Italiana".
La Loren è stata accompagnata dal figlio Edoardo Ponti, che l'ha diretta ne "La Voce Umana", cortometraggio presentato a Cannes 2014 ispirato dall'omonimo testo di Jean Cocteau. Il festival ha anche presentato un'edizione restaurata del cortometraggio di Edoardo Ponti "La voce umana" e una conversazione con l'attrice sulla sua carriera.
Sophia ha vinto due Oscar: il primo nel 1961 per la magistrale interpretazione nel classico del neo-realismo "La Ciociara" e il secondo - nel 1990 - come premio alla carriera. Oltre alla celeb tricolore, la AFI Fest ha ospitato la presentazione di "Still Alice" con Julianne Moore e Kristen Stewart: nel film, la Moore è responsabile di una interpretazione molto potente nei panni di Alice Howland, una dottoressa del linguaggio a cui viene diagnosticato un prematuro Morbo di Alzheimer. Alla presentazione del film era presente anche la Loren con i suoi figli, Carlo Ponti jr direttore d'orchestra ed Edoardo, regista.


fonte

Post più popolari