giovedì 9 ottobre 2014

Volley, azzurre da favola: 3-0 agli Usa, semifinale più vicina. Giovedì la Russia




La magia continua. A conti fatti, la visita del premier Renzi, con tanto di selfie con le azzurre, ha portato bene. Nella prima sfida delle Final Six, l'Italia in rosa ha superato gli ostici Stati Uniti con il punteggio finale di 3-0 (25-23, 25-22, 25-20), al termine di una prestazione maiuscola, figlia di una condizione mentale e fisica impressionante.
In un Forum decisamente caloroso (11.500 presenze), la squadra di Bonitta non delude le aspettative, facendo un significativo passo in avanti verso il sogno delle Final Four (in programma, nel week-end, sempre a Milano). L'inizio delle azzurre è da brividi. L'emozione è troppa, le statunitensi ne approfittano e scappano via (6-2). Per fortuna, la Nazionale di Bonitta è squadra di carattere. Con calma, cavalcando Del Core (15 punti totali) e Costagrande (13), le azzurre rientrano, mettendo la testa avanti sul 16-15. Altro blocco, sembra finita ma il finale di set è un'apoteosi azzurra: 25-23 e Forum in delirio.
Il secondo parziale è l'esatta fotocopia del primo, con colpo di coda azzurro per il 2-0. Coach Kiraly, vecchia conoscenza italiana, con uno scudetto vinto a Ravenna, fatica a nascondere il nervosismo. L'Italia si esalta, difendendo di tutto e di più. Una macchina pressoché perfetta che non da scampo agli USA, incapaci di gestire l'onda anomala azzurra. Il terzo set fila via liscio, con coach Bonitta che continua a ruotare alla perfezione le sue ragazze, non dando mai punti di riferimento alle avversarie. Il ct azzurro Bonitta è raggiante: «Impressionanti. La nostra difesa mi stupisce. Ora pensiamo alla Russia, non abbiamo già raggiunto le semifinali».
Oggi giornata di riposo per le azzurre. Da seguire Stati Uniti-Russia (ore 20.00), sfida che, a questo punto, potrebbe aprirci già le porte delle Final Four. Mal che vada, c'è la sfida con le russe di domani.

Post più popolari