domenica 28 settembre 2014

Il Manchester United rivuole Cristiano Ronaldo. La stampa inglese: "Un'operazione da 200 milioni"




Il ritorno di Cristiano Ronaldo in Premier League sarebbe una operazione tecnicamente fattibile, economicamente clamorosa ma altrettanto vantaggiosa. Questo il parere del quotidiano britannico The Guardian, che quantifica il trasferimento al Manchester United sulla cifra di 200 milioni di euro. Lì ha giocato dal 2003 al 2009 vincendo la sua prima Champions e il suo primo Pallone d'Oro (2008)
L'indiscrezione già trapelata era nella volotà di alcuni club inglesi, in primis lo United, proprio per riportare riportare CR7 in Inghilterra. Ora la conferma raccolta di The Guardian. Il progetto esiste, e nella cifra totale vanno a confluire gli 80 milioni di clausola rescissoria dovuto al Real Madrid, più 120 milioni necessari per garantire all'asso portoghese l'ingaggio sulla base di un contratto quadriennale. Lo stipendio si aggirerebbe sui 500 mila euro lordi a settimana, dunque il giocatore più pagato della Premier, ma formalmente retribuito meno di qaunto avviene già al Real. A colmare il gap provvederebbe un mega-accordo per i diritti di immagine e sui premi vittoria.

Post più popolari