mercoledì 20 novembre 2013

Derby azzurro in Nba: Bargnani non basta, Datome e Detroit battono i NY Knicks





Nel derby azzurro della Nba tra Bargnani e Datome, la spunta ques'ultimo che con i suoi Detroit Pistons batte una New York inguardabile e in crisi nera. Il Mago (13 punti) ha fatto il suo dovere, a tratti dominando Monroe, ma non è bastato; solo 5 minuti in campo per Datome che ha però realizzato un canestro da tre punti.  92-86 il finale con coach Woodson di NY che ora rischia la panchina. Detroit chiude così la serie di 5 sconfitte consecutive, mentre non vede ancora la luce New York, nonostante i 25 punti di Carmelo Anthony che ha comunque giocato un match assai deludente con scelte spesso dissennate, oltre ad evidenziare un grande nervosismo. Andrea Bargnani ha segnato 11 punti nei primi 14 minuti, migliore in campo nella prima parte, perdendo poi di intesità poi nel corso della gara e segnando solo altri 2 punti.

Post più popolari